Caricamento

Architettura Haitiana rurale

leggi tutto

Haiti possiede una storia, una cultura e delle tradizioni che meritano di essere conosciute, rispettate e valorizzate. Per questo durante la fase di progettazione, sono stati presi, come spunto, in particolare due elementi della tradizione architettonica locale, il Lakou e la Kay ayitien. Il primo come impianto urbanistico, il secondo come tipologia abitativa.

Il Lakou

Il Lakou, dal francese la cour (la corte), è costituito da un insieme di case appartenenti ad uno stesso nucleo familiare distribuite intorno ad una corte centrale utilizzata per svolgere le principali attività collettive quotidiane.
Oggi, a causa della scomparsa del nucleo famigliare allargato e della parcellizzazione dei terreni l’impianto classico del Lakou è stato sostituito da uno più lineare formate da case unifamiliari a schiera, ciascuna con il proprio spazio aperto sul retro circondato dalla cucina, dal magazzino, dal bagno ed in alcuni casi da una cisterna. La continuità di questi spazi aperti, adiacenti e connessi l’uno all’altro, consente l’aggregazione tra nuclei famigliari e lo svolgersi di attività collettive.

Nel progetto queste due tipologie di Lakou sono state fuse dando vita ad una versione modificata delle due.
E’ stata mantenuta l’impostazione in linea del Lakou moderno e lo spazio condiviso è stato riportato al centro tra una casa e l’altra come previsto nel Lakou classico. Cosi facendo si è ottenuto uno spazio ordinato e facile da controllare ma allo stesso tempo aperto e protetto.

1 / 3 – Lakou classico
2 / 3 – Lakou moderno
3 / 3 – Lakou AYMY

La Kay Ayitien rurale

La Kay ayitien è la versione rurale e semplificata della più sofisticata architettura Gingerbread tipica delle città di Port-au-Prince e Jakmel ed è la tipologia di casa mono-familiare più diffusa nel territorio rurale del sud di Haiti. Nella forma più classica, è costituita da una o più stanze rettangolari affacciate su di una grande veranda coperta.
È caratterizzata dal tipico tetto a doppia falda che nella tradizione haitiana simboleggia accoglienza e rispetto per gli abitanti.

Nel progetto il tetto a doppia falda e lo spazio della veranda sono stati reinterpretati secondo le necessità dei bambini e della sicurezza anti sismica.

1 / 2 – Kay ayitien inserita nel tipico impianto urbanistico di Anse-à-Pitres
2 / 2 – Assonometria Kay ayitien
Touch to open gallery
"Kay ayitien"
XS
SM
MD
LG